Bando ATA 2014: concorso Terza fascia, per Diplomati

Il MIUR ha pubblicato il bando di concorso relativo al personale ATA per l’aggiornamento delle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia relativo alle supplenze nella scuola.

Il bando ata 2014 fa riferimento alle assunzioni per il triennio scolastico da 2014 al 2017 e interessa i candidati che desiderano lavorare come dipendenti pubblici nelle scuole italiane svolgendo ruoli Ausiliari, Tecnici e Amministrativi – ATA (personale non docente). Le domande di partecipazione al concorso ata devono essere presentate entro giorno 8 Ottobre 2014.

Facciamo chiarezza su tutti i dettagli del bando, chi può partecipare, come presentare domanda e vi mettiamo a disposizione il Decreto Ufficiale con i relativi allegati.

VALIDITA’ GRADUATORIE

Le nuove graduatorie sostituiscono integralmente quelle costituite per lo scorso triennio e avranno validità per il triennio scolastico 2014 – 2015; 2015 – 2016; 2016 – 2017. Verranno utilizzate per l’attribuzione di supplenze. negli istituti e scuole di istruzione primaria, secondaria, degli istituti d’arte, dei licei artistici, delle istituzioni educative e delle scuole speciali statali. Le graduatorie sono riferite a tutte le istituzioni scolastiche ad esclusione delle scuole della Regione Valle d’Aosta e delle province autonome di Trento e Bolzano.

FIGURE PROFESSIONALI E TITOLI DI STUDIO RICHIESTI

Il nuovo bando è relativo al personale amministrativo, tecnico e ausiliario area A e B dei seguenti ruoli: assistente amministrativo, assistente tecnico, cuoco, infermiere, guardarobiere, addetto alle aziende agrarie e collaboratore scolastico (bidello). Tutti devono essere diplomati oppure laureati, i titoli di studio specifici per ogni figura sono:
- Assistente amministrativo: diploma di maturità;
- Assistente tecnico: diploma ti maturità corrispondente alla specifica area professionale (si veda Allegato C);
- Cuoco: diploma di qualifica professionale di Operatore dei servizi di ristorazione, settore cucina;
- Infermiere: laurea in scienze infermieristiche o altro titolo ritenuto valido per infermieri dalla normativa vigente;
- Guardarobiere: diploma di qualifica professionale di Operatore della moda;
- Addetto alle aziende Agrarie: diploma professionale di operatore agrituristico, operatore agro industriale o agro ambientale;
- Collaboratore scolastico (bidelli): diploma di qualifica triennale rilasciato da un tituto professionale, diploma di maestro d’arte, diploma di scuola magistrale per l’infanzia, qualsiasi diploma di maturità, attestati o diplomi di qualifica professionale (entrambi di durata triennale riconosciuti dalla Regione).

I titoli di studio conseguiti da cittadini di Stati membri dell’Unione europea sono validi, ai fini dell’accesso, solo se siano stati dichiarati equipollenti o equivalenti. Per coloro che sono inseriti nelle graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia vigenti nel triennio scolastico 2011-2012, 2012-2013, 2013-2014 restano validi i titoli di studio in base ai quali avevano conseguito a pieno titolo l’inserimento in tali graduatorie.

 

PER INFO www.istruzione.it